home News LBC Ciclo dei rifiuti e raccolta differenziata, giovedì pomeriggio nuovo appuntamento online con...

Ciclo dei rifiuti e raccolta differenziata, giovedì pomeriggio nuovo appuntamento online con “Latina in Corsa”

256
0
CONDIVIDI

È programmato per giovedì pomeriggio alle ore 18 il prossimo appuntamento online con Latina in corsa, rubrica di approfondimento di Latina Bene Comune sui temi di attualità e del programma elettorale del movimento per Damiano Coletta sindaco.

Il prossimo incontro verterà sul tema del ciclo dei rifiuti, di grande attualità per la città di Latina che in questi giorni sta procedendo alla distribuzione dei kit per l’ampliamento della raccolta differenziata a Latina Scalo e nei borghi in cui non era ancora effettuata.

Per il Comune di Latina interverranno il sindaco Damiano Coletta, l’assessore all’ambiente Dario Bellini e la presidente della commissione Loretta Isotton; sarà presente Gustavo Giorgi presidente dell’azienda speciale ABC; ospiti Pietro Pasquali del comitato territoriale di Latina Scalo, Serena Ciammaruconi dell’associazione Filo Verde e Alessio Ciacci, ecomanager nominato “personaggio ambiente italiano 2013” per il suo impegno sui temi del riciclo, della riduzione dei rifiuti e “verso rifiuti zero”. Sempre Ciacci nel 2017 è stato premiato a Vienna come unico italiano al concorso europeo Innovation in Politics Awards e, nello stesso anno a Bruxelles, presso il Parlamento europeo, assieme ai “Campioni dell’economia circolare italiana”.

Moderano l’incontro, che andrà in diretta facebook sulla pagina di Latina Bene Comune, la segretaria LBC Elettra Ortu La Barbera e il consigliere comunale Emanuele Di Russo.

“Il ciclo dei rifiuti è al centro dell’attualità politica del momento e del lavoro dell’amministrazione di Lbc. Si parlerà di smaltimento – spiega Ortu La Barbera – e anche dell’importanza di sensibilizzare la popolazione a differenziare sempre di più i rifiuti per ridurre la quantità di indifferenziato poi da inviare a trattamento. Una società moderna deve gestire i rifiuti come una risorsa e in questo senso la gestione pubblica è a garanzia di tutela dell’interesse e della salute pubblica, anche in termini di trasparenza”.