home Gruppo Consiliare Commissione Urbanistica al lavoro sulle linee di indirizzo per il Pua

Commissione Urbanistica al lavoro sulle linee di indirizzo per il Pua

150
0
CONDIVIDI

Commissione Urbanistica al lavoro sulle linee di indirizzo per il Pua

La commissione Urbanistica ancora al lavoro sul Pua. Due le sedute che si sono svolte questa settimana, ed una terza si terrà martedì prossimo. All’ordine del giorno l’elaborazione delle linee di indirizzo da inserire in una delibera che sarà la base di lavoro, l’input per i tecnici che materialmente elaboreranno il Piano.

Ad aprire la commissione la consigliera delegata per la marina, Maria Grazia Ciolfi, che ha letto le proprie proposte: circa 20, tra cui, oltre il tema caldissimo della destagionalizzazione e la possibilità di effettuare traslazione delle concessioni localizzate nei tratti maggiormente colpiti da erosione, anche l’individuazione di aree dedicate alla pratica degli sport legati al mare e non solo, gestite da società e associazioni sportive dilettantistiche senza scopo di lucro riconosciute dal Coni; garantire l’accessibilità all’arenile con l’abbattimento delle barriere architettoniche anche per disabilità sensoriali; individuare tratti di arenile destinati all’accoglienza degli animali da compagnia; oltre ad una serie di accorgimenti per una fruizione migliore e rispettosa del litorale, attraverso la tutela e salvaguardia della duna, punto questo trattato più estesamente dalla consigliera Loretta Isotton.

“Spiace rilevare – commentano i consiglieri di Lbc – che nel corso di entrambe le sedute dedicate al Pua, tema importantissimo per lo sviluppo della marina e del nostro territorio e che dovrebbe essere condiviso da tutti, parte della minoranza abbia preferito dedicarsi a contestare un metodo di lavoro che è partecipativo e coinvolge tutti: cittadini, politica, tecnici. In queste due commissioni si sarebbero dovute produrre – almeno in parte – le linee di indirizzo da inserire in delibera, invece le uniche arrivate sono state quelle della maggioranza, con il risultato che solo a partire dalla terza commissione sullo stesso tema si potranno iniziare a vedere eventuali altre proposte sul Pua ed a condividere con tutti i commissari le idee che sono arrivate da associazioni e cittadini durante gli incontri pubblici che si sono svolti in Comune. Ricordiamo, inoltre, che il lavoro avviato da questa amministrazione procederà di pari passo con quello della Regione per far sì che gli indirizzi dei due enti siano allineati.

Latina Bene Comune – Gruppo Consiliare