home News LBC Francesco Giri è il nuovo segretario di LBC

Francesco Giri è il nuovo segretario di LBC

271
0
CONDIVIDI

Eletto ieri, 26 novembre 2018, nell’assemble ordinaria dei soci, Francesco Giri nuovo segretario di LBC.

Ftancesco ha ringraziato il suo predecessore Pietro Gava e tutti coloro che si sono impegnati nel e per il movimento in questi anni nonostante le difficoltà:

“Auguri di buon lavoro a tutti i neo eletti in Consiglio generale. Un ringraziamento di cuore a Pietro, mio predecessore, ed a tutti coloro che si sono impegnati attivamente nel e per il movimento. Abbiamo una sfida importante davanti a noi! Avanti con coraggio e determinazione”

Nella stessa assemblea sono stati eletti i nuovi membri del consiglio generale e i probi viri.

L’assemble ha eletto in consiglio generale:

  1. Gabriella Monteforte
  2. Floriana Coletta
  3. Francesca Suale
  4. Patrizio Porcelli
  5. Giuseppe Panico
  6. Francesca Perrone (under)
  7. Martina Franciosi (under)

Nominati in consiglio generale dai consiglieri comunali:

  1. Dario Bellini
  2. Marina Aramini
  3. Emanuele Di Russo
  4. Valeria campagna (under)

Nominati in consiglio generale dal Presidente

  1. Cristina Leggio
  2. Rita Di Rosa
  3. Elettra Ortu La Barbera
  4. Massimo Ferrari

Elettti Probi viri e revisori dei conti

  1. Pietro Leggio
  2. Francesco Marchegiani
  3. Massimo Tasselli

Suppl.

  1. Adele Coletta
  2. Elio Angerilli

Il sindaco Damiano Coletta, presidente di Lbc, è intervenuto a fine assemblea complimentandosi e agurando un buon lavoro a tutti:

“Complimenti a Francesco Giri neosegretario e complimenti a tutti i nuovi eletti. Un grazie a chi ha precedentemente ricoperto le varie cariche. In particolare un grazie a Pietro Gava per avere gestito, nel ruolo di segretario, una difficile fase di transizione. Inizia una nuova fase di LBC. Una fase più politica, più sul territorio, più sul pezzo. In parallelo ad una fase amministrativa di raccolta per quanto seminato. Non più cento cose da dover fare. Ma 4 o 5 ancora più incisive e percepibili. Francesco ha tante qualità che metterà sicuramente al servizio del movimento. È giovane, ha autonomia di pensiero ed ha visione politica. Ed ha, cosa non da poco , un modo gentile e dialettico di rapportarsi. Sarà compito dello staff, del CG rinnovato ( e con una spiccata componente femminile) e di ognuno di noi supportarlo per recuperare quello spirito di condivisione e di partecipazione che deve tornare ad essere la nostra forza. Nel rispetto dei vari ruoli. Responsabilità. Resilienza. Resistenza… avanti LBC…”