home Damiano Coletta Da Giuseppe Sala importante endorsement per Damiano Coletta

Da Giuseppe Sala importante endorsement per Damiano Coletta

639
0
CONDIVIDI

Un importante endorsement è arrivato ieri pomeriggio per il sindaco Damiano Coletta, dal collega di Milano Giuseppe Sala. Il sindaco del capoluogo lombardo ha definito il nostro un “grande sindaco”: lo ha fatto dopo aver elencato una serie di punti importanti per la costruzione di una comunità più coesa e civile, ma anche citando l’umiltà con la quale Coletta si è messo a disposizione della città nel 2016, mettendo in moto con la sua elezione una rivoluzione culturale che sta dando ottimi frutti.

I punti elencati da Sala hanno descritto l’azione amministrativa di LBC in questi cinque anni di governo della città e che stanno ora trovando nuova linfa nel programma elettorale in fase di elaborazione: lo scopo è quello di dare continuità amministrativa ai progetti e proseguire nel lavoro di costruzione di una comunità sempre più attenta e consapevole delle nuove sfide che l’attendono.

LBC punta ad un balzo in avanti della città: dopo la sistemazione di ciò che non andava, tenendo presente che c’è ancora tanto da fare, l’obiettivo è quello di uno sforzo comune per una rinascita della città che vada a braccetto con uno sviluppo sociale ed economico sostenibile.

È un impegno preciso che il sindaco, con la sua ricandidatura, ha preso nei confronti della città; un impegno confermato e sostenuto dal suo movimento con tutti i principi e le caratteristiche che lo distinguono dagli altri: inclusione, partecipazione, attivismo, condivisione, pari opportunità, valorizzazione del bene comune.

Lo dimostrano le iniziative di approfondimento già fatte, online a causa della pandemia, durante le quali si è già parlato di smart city e rivoluzione digitale, donne e lavoro; ma anche la costante attenzione per l’ambiente con tutte le politiche intraprese, già impostate e programmate per il futuro sono un segnale preciso della direzione scelta.

Ieri pomeriggio il sindaco Coletta ha anche rilanciato l’idea di una Latina come distretto di cura, non solo in senso sanitario stretto, in un territorio ricco di eccellenze nel settore e di un bacino chimico-farmaceutico importante, ma anche di presa in carico delle esigenze dei cittadini e della persona nella sua totalità.

Siamo felici che il lavoro fatto finora si sia reso evidente anche fuori dalla città di Latina. Le parole di Sala rivolte alla città e al suo sindaco non possono farci che piacere e lo ringraziamo.