home Gruppo Consiliare Con l’arrivo delle sedie job un grandissimo passo avanti per la fruizione...

Con l’arrivo delle sedie job un grandissimo passo avanti per la fruizione accessibile del mare di Latina

1461
0
CONDIVIDI

Nota di Maria Grazia Ciolfi, consigliera delegata per la marina.

Si é conclusa, con l’arrivo delle 5 sedie che  consentiranno l’accesso in acqua alle persone diversamente abili, il progetto realizzato dall’amministrazione comunale con i finanziamenti accantonati attraverso un emendamento proposto dalla maggioranza Lbc nello scorso bilancio e votato all’unanimità, avente l’obiettivo di eliminare le barriere architettoniche presso il lido di Latina.

Si tratta di 5 sedie del tipo Hippocampe e Sand and sea che oggi, un’ora dopo l’arrivo in Comune, sono state date in custodia a 5 esercizi commerciali e stabilimenti del litorale di Latina.

Questi ultimi sono stati individuati verificando la disponibilità dell’operatore più vicino a ognuno dei camminamenti per l’accesso facilitato posizionati lo scorso luglio  dall’amministrazione comunale sempre nell’ambito dello stesso progetto e acquistati con i fondi stanziati con il medesimo emendamento o presso accessi facilitati realizzati da associazioni. In particolare, gli operatori che hanno dato disponibilità sono sul lato destro, l’Enel e la Lega Navale che la metteranno a disposizione della passerella realizzata dai cittadini con Vincenzo Armeni e completata dal Comune di Latina con il camminamento fino a 5mt dalla battigia, il lido del Sandalo e la Marina di Latina, mentre sul lato sinistro sarà consegnata al 5 chiosco.

Gli operatori, a titolo gratuito, terranno in custodia le sedie fino al termine della stagione balneare e ne garantiranno la consegna a chiunque ne farà richiesta attraverso un modulo predisposto dagli uffici del servizio ambiente disponibile in loco e previo rilascio di piccola caparra.

La consegna delle sedie job, prevista per il mese di luglio, ha avuto ritardi a causa della indisponibilità del prodotto da parte del fornitore e per ritardi di consegna da parte del corriere.

Le sedie sono arrivate lo scorso venerdi mattina e un’ora dopo l’arrivo erano già in funzione presso le sedi individuate con i relativi atti firmati tra amministrazione e custodi.

La nostra marina da oggi è, per la prima volta, accessibile a tutti e il prossimo anno da maggio avremo le strutture interamente a disposizione dei cittadini che vorranno usufruirne.

È stato compiuto un grandissimo passo in avanti e il merito è unicamente di questa amministrazione e dei nostri uffici, in particolare il Servizio Ambiente, che colgo l’occasione per ringraziare pubblicamente per l’operato svolto; grazie infatti al lavoro sinergico del Servizio Ambiente e  di ABC anche quest’anno sono state realizzati nei  tempi previsti gli adempimenti della Bandiera Blu, l’assistenza bagnanti, la cartellonistica divulgativa ed informativa, la raccolta porta a porta per gli esercizi commerciali, sono state riposizionate dopo anni di assenza le docce pubbliche sull’arenile, manutenute le passerelle, acquistate e posizionate le passerelle per diversamente abili, assicurata la pulizia quotidiana dell’arenile.

Un ringraziamento va alla Polizia Locale che opera per la sicurezza e la legalità quotidianamente e al Servizio Lavori pubblici con la cui collaborazione, la Polizia Locale ha potuto realizzare la pedonalizzazione del piazzale dei Navigatori a Foce Verde, in attesa dei successivi lavori di riqualificazione previsti nella stagione invernale.

Certo, sarebbe stato bello avere tutto pronto a maggio, e il prossimo anno lo sarà, ma come consigliera delegata alla marina mi sento soddisfatta del lavoro svolto, tutto ciò che era possibile fare con le risorse a disposizione è stato fatto, procederemo da settembre con i lavori del PUA, l’assetto urbanistico e i lavori pubblici per riqualificare la nostra marina.

Maria Grazia Ciolfi

Consigliera Comunale delegata alla marina