home News LBC Sito di stoccaggio, LBC incontra online i residenti dei borghi San Michele...

Sito di stoccaggio, LBC incontra online i residenti dei borghi San Michele e Grappa

325
0
CONDIVIDI

Latina Bene Comune vuole rassicurare tutti i residenti dei borghi San Michele e Grappa. Come annunciato la scorsa settimana, è stato programmato l’incontro con i cittadini: venerdì 5 febbraio alle 18 parleremo in videoconferenza con i cittadini di entrambi i borghi.

Latina sa bene che l’impatto zero con i rifiuti è pressoché inesistente, per questo il sindaco Damiano Coletta nominerà dei consulenti di parte per valutare tutti gli aspetti della realizzazione di un eventuale sito di stoccaggio sulla Pontina ed ha già incontrato i dirigenti della Plasmon per un confronto.

Nell’incontro con i residenti saranno chiariti molti punti importanti, che non vorremmo restassero in secondo piano a causa delle polemiche che si sono create intorno a questo tema.

A questo proposito ci preme sottolineare che, in politica, bisognerebbe recuperare un po’ di senso del pudore. Veder manifestare Lega e Fratelli d’Italia, così come sentire Miele e Coluzzi che si stracciano le vesti contro un sito che non è stato autorizzato da nessuno e che deve essere oggetto di valutazioni tecniche e politiche, ha del ridicolo.

Comunicati stampa, post sui social e affermazioni con lo stesso valore di dicerie e chiacchiere da bar, senza alcun riscontro, diffusi da esponenti di un partito che negli anni ha consentito lo scempio di Borgo Montello, oltrepassa ogni limite. Tentare di ripulirsi la coscienza con questi gesti è vergognoso e intollerabile, soprattutto nei confronti di chi da cinquant’anni vive di fronte al risultato di quel modo di fare politica scellerato, che sbraita senza fare alcuna proposta.

È evidente che a queste condizioni l’interessamento di una certa politica (Lega e Fratelli d’Italia) è solo strumentale. L’azione di LBC, al contrario, è propositiva e come movimento al governo della città è stata l’amministrazione che ha chiuso la discarica di Borgo Montello, ha posto come condizione il ristoro per gli abitanti di via Monfalcone ed è stata l’unica a restare vicina ai cittadini. Questi sono i fatti. Le parole vuote le lasciamo agli altri.