home News LBC Acanthus, iniziativa solidale nella sede di LBC: “Inclusività e solidarietà nostri valori”

Acanthus, iniziativa solidale nella sede di LBC: “Inclusività e solidarietà nostri valori”

132
0
CONDIVIDI

Si rende noto che sabato 18 dicembre, presso la sede ufficiale di Latina Bene Comune (via Carlo Cattaneo 5), si terrà l’esposizione di capi artigianali creati dalla sartoria sociale Acanthus. L’iniziativa sociale, dal nome “Dona. Aiuta. Regala”, si svolgerà in un doppio turno: dalle ore 10:30 alle ore 12:30 e poi, di nuovo, dalle ore 16:30 alle ore 19:30. 

Acanthus si incardina nel 2014, su impulso delle cooperative Astrolabio e Quadrifoglio, all’interno del progetto S.A.I del Comune di Latina. Si tratta di una sartoria sociale che vuole offrire un’occasione di riscatto a donne fuggite da paesi lontani e dalla guerra. Un’esperienza ad alto tasso di inclusione sociale che integra ed unisce donne con storie differenti, provenienti da mondi distanti, con culture e linguaggi diversi, ma accomunate dal fatto di essere fuggite da terre martoriate da guerre e conflitti. La mission è dimostrare che attraverso il concetto della restituzione è possibile ridare dignità alle persone.Pina Vallerotonda – responsabile della cooperativa Astrolabio per accoglienza e inclusione – definisce Acanthus “Una benedizione in mezzo al triste degrado in cui la società rischia di crollare quando perde il senso delle cose e dellabellezza”.


Latina Bene Comune, che fin dalla sua nascita ha sostenuto e collaborato al progetto, è lieta di ospitare per la seconda settimana consecutiva – presso la propria sede – l’evento in questione.   “Inclusività e accoglienza – spiega la segretaria di LBC Elettra Ortu La Barbera – sono da sempre temi di primaria importanza per il Movimento. Acanthus dà speranza e riscatto sociale a quelle donne che, per un motivo o per un altro, pensavano di non poter vivere una vita normale. Ci tengo a ringraziare l’atelier che ha aperto le proprie porte, nonché la Cooperative Astrolabio e Quadrifoglio, e lo Sprar del Comune. Tutti insieme stiamo dimostrando che Latina, città dell’accoglienza fin dalla sua nascita, può essere terra di rilancio, dove poter vivere secondo i valori di una società civile, valori che noi di LBC non ci stancheremo mai di propugnare”.