home News LBC sul progetto ‘Spiaggia Inclusiva’: “Accessibilità deve ispirare tutte le opere di...

LBC sul progetto ‘Spiaggia Inclusiva’: “Accessibilità deve ispirare tutte le opere di Latina”

91
0
CONDIVIDI

“La conclusione del progetto ‘Spiaggia Inclusiva’ è una buona notizia quando siamo, ormai, entrati nella stagione estiva. Siamo felici di constare che l’amministrazione, in continuità con quanto già avviato nel precedente mandato, stia continuando a lavorare con l’obiettivo di rendere accessibili le spiagge del nostro litorale. Ringraziamo, dunque, l’Assessora Calì per il lavoro svolto: una procedura ad evidenza pubblica, trasparente, aperta e celere. Già nel precedente mandato Latina ha fatto un grosso scatto in avanti, pensiamo all’accessibilità dei mezzi pubblici, di alcuni luoghi pubblici come il museo Cambellotti o delle spiagge tramite le apposite passerelle. È importante proseguire in questo senso”.

Così, in una nota, la Segretaria di LBC Elettra Ortu La Barbera ed il gruppo consiliare (Valeria Campagna, Floriana Coletta, Gianmarco Proietti, Emilio Ranieri). Il commento arriva quando si è conclusa, con l’affidamento a due associazioni (Peter Pan Ganemp e Fe.Na.L.C.) la procedura di manifestazione di interesse ‘Spiaggia Inclusiva’. Trattasi di un progetto pilota inerente alle attività di animazione, e servizi di assistenza, alle persone con disabilità in due aree di spiaggia libera nel periodo compreso tra il 15 giugno e il 15 settembre 2022.

“Dobbiamo fare in modo – concludono da Latina Bene Comune – che tutti gli atti amministrativi siano pensati in un’ottica inclusiva ed accessibile”. Un tema che risulta quanto mai importante quando, di recente, il Consiglio Comunale ha dato l’ok alla delibera sul PEBA: “Mettere a bilancio un capitolo sul PEBA non basta, occorre avere una visione d’insieme. Una visione in grado di influenzare, trasversalmente, l’intero bilancio approvato. Parliamo di temi su cui il Movimento ha sempre posto attenzione particolare, imprescindibili per il bene comune della comunità. Ecco perché come LBC continueremo a monitorare affinché gli atti amministrativi possano sempre contemplare le esigenze di inclusività ed accessibilità”. Ancora sul PEBA, aggiungono: “Sarà importante indicare sui bandi di gara e di appalto per manutenzioni, llpp, mobilità ed ambiente un chiaro riferimento al PEBA che con, una prossima deliberazione, sarà esteso all’intero territorio comunale”.