home News Ortu La Barbera: “Amministrazione va nel verso giusto, ma sull’impiego femminile c’è...

Ortu La Barbera: “Amministrazione va nel verso giusto, ma sull’impiego femminile c’è ancora molto da fare”

69
0
CONDIVIDI
Elettra Ortu La Barbera (Segretaria di Latina Bene Comune)
Elettra Ortu La Barbera (Segretaria di Latina Bene Comune)

“Bel segnale quello dell’abbassamento delle tariffe per gli asili nido. Riprova che l’azione amministrativa del Comune sta procedendo, come da auspicio iniziale, nella giusta direzione. Un plauso, dunque, alla giunta e agli uffici competenti”. Elettra Ortu La Barbera, Segretaria di Latina Bene Comune, si dice soddisfatta per la delibera approvata nei giorni scorsi dalla giunta comunale. Una delibera che va nella direzione, tra le altre, di agevolare l’inserimento nel mondo del lavoro per le donne con figli. Un bel segnale, in occasione della Festa dei Lavoratori: “Un’ottima notizia per festeggiare il primo maggio, poiché il supporto alla genitorialità può alleggerire il carico di cura delle donne e quindi supportarle dal punto di vista dell’impiego. In questa direzione va la delibera approvata. Tuttavia, mi preme dire che c’è ancora molto da fare. Ad esempio, restando sul tema degli asili nido, bisogna cercare di aumentare i posti e le strutture, facendo anche leva sulle opportunità del PNRR”.


“Che ci sia molto da fare – prosegue – viene confermato dai numeri. L’ultimo rapporto BES (Benessere Equo e Sostenibile) riporta che sulla Provincia di Latina, in un confronto con gli uomini, ci sono l’11,7% di donne in più che non lavorano ma che sono disponibili a farlo a fronte di un dato nazionale che si attesta al 6,7%. Sempre a livello nazionale, emerge il fenomeno del child penalty: il tasso di occupazione per le donne con un figlio di età inferiore ai sei anni crolla al 54%. Numeri che fanno da drammatica eco ai già allarmanti dati emersi, nei mesi scorsi, dal Bilancio di Genere presentato dalla Sottosegretaria al MEF Maria Cecilia Guerra. Ecco perché è importante non fermarsi. La visione di questa amministrazione è chiara ed è nobile, ma l’auspicio deve essere quello a fare sempre di più. Bisogna continuare a favorire i processi di inserimento nel mondo del lavoro. Sia attraverso politiche per l’impiego mirate, sia attraverso il supporto alla genitorialità. Sono ancora molte, purtroppo, le donne alle quali viene preclusa la possibilità di essere madri e lavoratrici”.


A tal proposito, la nota di Elettra Ortu La Barbera conclude con alcune prossime azioni: “Stiamo organizzando, in collaborazione con l’Assessora Lepori, un incontro pubblico per parlare di imprenditoria femminile e per promuovere, all’attenzione della cittadinanza, alcuni strumenti che si stanno mettendo in atto. La Regione Lazio, infatti, che si conferma piuttosto sensibile su questi temi, ha da poco lanciato due bandi per l’innovazione e lo sviluppo di imprese femminili e giovanili. Dobbiamo fare in modo che la nostra città, facendo sponda con la Regione, stia sempre di più al passo”.