home News Si è insediato il nuovo Consiglio dei bambini e delle bambine. LBC:...

Si è insediato il nuovo Consiglio dei bambini e delle bambine. LBC: “Continuità importante”

85
0
CONDIVIDI

Si è insediato, a Latina, il nuovo Consiglio Comunale dei bambini e delle bambine. Un progetto nato, nel 2019, dall’intuizione del prof. Francesco Tonucci, su impulso di Latina Bene Comune e, quindi, dell’ex Assessora Leggio e dell’amministrazione Coletta. L’istituzione dell’organo e del suo regolamento è stata curata, anche, dall’ex Presidente della Commissione Politiche Giovanili e Partecipazione Valeria Campagna. “Fu un’iniziativa innovativa – dichiara Campagna – con risultati importanti: bambini e bambine che, concretamente, ci hanno indicato come vorrebbero vivere i loro spazi imprimendo un indirizzo specifico. Sono orgogliosa che si possa andare avanti e che i bambini di Latina possano continuare a fornire, al Comune, il loro prezioso ed indispensabile punto di vista. Il Consiglio delle bambine e dei bambini è un pezzo fondamentale della rivoluzione della partecipazione voluta dalla passata e dall’attuale amministrazione dove grazie a strumenti come questo, come il Forum dei Giovani e le Consulte tematiche abbiamo spalancato le porte del comune e abbiamo reso protagonisti bambini, giovani e studenti delle scelte che li riguardano”.

Sempre da LBC commentano: “È una gioia rivedere a lavoro i nostri consiglieri bambini – riporta Emanuele Di Russo, socio ed ex Consigliere Comunale con delega alla partecipazione – un lavoro e un servizio per e della nostra comunità che, insieme all’onore e alla gratificazione dei bambini impegnati, ne forma il carattere e le competenze. Una formazione che avviene nel confronto tra opinioni diverse, nella trasformazione delle idee in azioni concrete, nella responsabilità verso la collettività. Credo che i bambini siano il miglior punto di partenza per tracciare una strada di responsabilità e bene comune. A loro, il mio augurio di buon lavoro e buona strada”.

La Consigliera Floriana Coletta, delegata dal Sindaco alle Politiche per la Partecipazione, plaude alla continuità del progetto: “Uno strumento di partecipazione prezioso, grazie al quale le istanze dei bambini e delle bambine prendono voce. Una palestra di democrazia per loro e, perché no, anche per noi adulti. Sono giorni di grande partecipazione, dopo il patto educativo di comunità ed il patto di collaborazione siglato con l’istituto per l’infanzia di borgo carso – un’esperienza che deve fare da apripista alla stipula di altri patti con gli altri istituti della città – ecco il nuovo Consiglio dei bambini. È il segnale che Latina sta diventando, sempre di più, la città dei diritti e la città dei bambini. È questo l’indirizzo politico auspicato da Latina Bene Comune e sul quale sollecitiamo l’amministrazione ad insistere. Ringrazio il Sindaco Coletta per aver portato avanti il progetto e gli Assessori (Bellini, Pazienti e Pierleoni) presenti. Un ringraziamento anche alla coordinatrice Emilia De Nardis, ai rappresentanti delle scuole coinvolte e alle famiglie dei piccoli Consiglieri Comunali. A loro ed ai bambini che proseguono l’esperienza già avviata, convinta che sapranno fornirci indicazioni molto utili, auguro buon lavoro”.