home News CANONE PATRIMONIALE, LBC: “SODDISFATTI CHE LE NOSTRE ISTANZE SIANO STATE RECEPITE IN...

CANONE PATRIMONIALE, LBC: “SODDISFATTI CHE LE NOSTRE ISTANZE SIANO STATE RECEPITE IN COMMISSIONE”

217
0
CONDIVIDI

“Siamo soddisfatti che le nostre istanze, riguardo alla riduzione o esenzione dal pagamento del canone unico patrimoniale, siano state recepite dalla commissione Bilancio in una casistica molto ampia. Avevamo in questo senso presentato già il mese scorso una specifica mozione in tal senso, riservandoci di discuterla quando le modifiche al regolamento sarebbero state portate in commissione”.

E’ il commento del capogruppo di Lbc Dario Bellini sulle agevolazioni tariffarie sul canone unico patrimoniale discusse e approvate oggi in commissione Bilancio.  “Il nostro obiettivo – spiega il consigliere – era quello di favorire la vivacità del tessuto cittadino prevedendo appunto forme di esenzione o riduzione del pagamento alle associazioni per diverse tipologie di attività, dalle manifestazioni sportive alle ricorrenze e alle festività, da eventi di carattere educativo, di volontariato e didattico a quelli artistici, ma anche festoni, addobbi, intrattenimento e attività di promozione di tipo commerciali per gli esercenti del centro storico. Accogliamo favorevolmente anche tutte le istanze che riguardano il settore del commercio che modificheranno in modo ancora più ampio il regolamento in questione apportando ulteriori correttivi e miglioramenti. Nella stessa commissione, alla presenza della sindaca, ho proposto inoltre che, per quanto riguarda iniziative ricorrenti e feste patronali che si celebrano anche nei borghi, sia la stessa Giunta, attraverso un patrocinio, a esentare gli organizzatori dal pagamento del suolo pubblico”.